testata opi

Sollecitate dalle Associazioni dei Familiari e dagli Operatori Sanitari interessati, sono state definite dal Ministero della Salute le Raccomandazioni per gli interventi di Pronto Soccorso per i Codice Lilla e le Raccomandazioni per i Familiari nella gestione dei disturbi alimentari.
Le linee Guida sono state messe a punto da un Tavolo di Lavoro consapevole della potenziale gravità degli sviluppi di una patologia non diagnosticata per tempo e della disomogeneità di cura e trattamento sull'intero territorio nazionale.

 

I Documenti sono rivolti:
-agli Operatori di Pronto Soccorso per quanto riguarda le modalità di accoglienza, valutazione e trattamento dei Pazienti con disturbi Alimentari che verranno identificati con l'istituzione del Codice Lilla;
-ai familiari dei pazienti per fornire risposte su come riconoscere i sintomi dei disturbi della nutrizione e dell'alimentazione e aiutandoli a comprenderne la natura e a fornire un supporto.

 

Raccomandazioni in Pronto Soccorso per un Codice Lilla

 

Disturbi della Nutrizione e dell'Alimentazione Raccomandazioni per i Familiari

 

Fonte: Sanità24 - Il Sole 24 Ore